Torneoinarmatura

PARTNER

Il Re d'ONORE

La figura del RE D’ONORE si basa su quella reale del RE D'ARMI e nasce rifacendosi al libro dei Tornei di Renato D'Angiò.

Questo libro codifica tutto il cerimoniale necessario alla creazione di un torneo, identifica il RE D'ARMI come colui che deve rappresentare il principe organizzatore del torneo e che sfiderà gli altri principi.

Il RE D'ONORE darà il via alle preparazioni per il torneo, ma non solo, durante il torneo, che avrà luogo nel 2016, potrà regalare 1 punto ad un suo avversario, favorendo la vittoria di un amico e sfavorendo quella di un nemico.

 

re d'onore

RE D'ONORE 2019

Per essere il CAMPIONE in carica del TORNEOINARMATURA e per la fiducia riposta da molti in lui eleggo RE D’ONORE de lo torneo Uberio dei Montanari detto “lo Todesco".

RE D'ONORE

Uberio dei Montanari detto “lo Todesco"

RE D'ONORE PRECEDENTI

2017 - Giorgio dei Carminati Esule di Brembilla (presente Delegazione)

2016 - Giorgio dei Carminati Esule di Brembilla

2015 - Albertino dei Merendi